Home :: Login
Album list :: Last uploads :: Last comments :: Most viewed :: Top rated :: My Favorites :: Search

Home > Trasporti pubblici > Trasporti pubblici in Italia > Trasporti Pubblici>Milano>ATM
Click to view full size image
ATM 4950
Le foto rappresentano la presentazione alla stampa della 4950 revampizzata, ma non ancora con il suo numero di matricola
La vettura in se era comuqnue senza equipaggiamento elettrico infatti è già tornata in Ansaldobreda
Le foto sono del 6 ottobre 2011 e sono state scatatte da Paolo Pagnoni presso il deposito Leoncavallo.
ATAC_Metro_C_Roma_(101).jpg ATM_Meneghino_MM2_Firenze_Castello_(101).JPG ATM_367_Assago_(101).JPG ATM_4950_Milano_Leoncavallo_(103).JPG ATM_1652_Milano_Piazza_Castelli_(101).JPG ATM_377_Milano_(101).JPG ATAC_423_Roma_(101).jpg
File information
Filename:ATM_4950_Milano_Leoncavallo_(103).JPG
Album name:Destroyer 22.4 / Trasporti Pubblici>Milano>ATM
Keywords:ATM_Milano ATM_4900 ATM_4950
Luogo / Linea:Milano Leoncavallo
Data dello scatto:06/10/11
Caratteristiche dello scatto:Canon EOS 1000D
E-mail autore della foto:manuel-2001@hotmail.it
File Size:793 KB
Date added:Dec 02, 2011
Dimensions:1152 x 768 pixels
Displayed:766 times
URL:http://www.trenomania.org/fotogallery/displayimage.php?pos=-101821
Favorites:Add to Favorites
Gestori della galleria fotografica:
Ernesto Imperato - Ernesto
ernesto@trenomania.it
Manuel Paa - Destroyer 22.4
Manuel@trenomania.it
Ferdinando Ferrari - E 402
ferdinando@trenomania.it
Marco Sebastiani - Marco75rm
marco@trenomania.it
Daniele Neroni - E464
daniele@trenomania.it

Copyright
Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128
Le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.
La riproduzione, la comunicazione al pubblico, la messa a disposizione del pubblico, il noleggio e il prestito, la pubblica esecuzione e la diffusione senza l'autorizzazione del titolare dei diritti è vietata. Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 633/1941.