Home :: Login
Lista album :: Ultimi arrivi :: Ultimi commenti :: File più visti :: File più votati :: Preferiti :: Cerca

Home page > I nostri concorsi fotografici > Concorso fotografico "L'aspetto inconsueto" > "L'aspetto inconsueto"
Clicca per ingrandire l'immagine
ALn668.133 Trenord diretta a Breno.
Ciao a tutti mi presento: mi chiamo Fausto ( o Lorenzo Banfi ) e oltre a lavorare duramente sui binari bresciani ogni tanto mi diverto anche a scattare qualche foto...

Come segnalato poco fa riguardo ad alcune foto, ci tenevo a sottolineare un fatto già segnalato da un altro utente per cui mi sono registrato a questo sito: come vedete in questa immagine, anche se il treno è fermo, mi sono posizionato a più di 2 metri dai binari... distanza MINIMA di sicurezza assoluta!...
ALn668,133_FM_piancamuno.jpg ALn668,133_FM_piancamuno.jpg ALn668,133_FM_piancamuno.jpg ALn668,133_FM_piancamuno.jpg ALn668,133_FM_piancamuno.jpg ALn668,133_FM_piancamuno.jpg ALn668,133_FM_piancamuno.jpg
Informazioni file
Nome file:ALn668,133_FM_piancamuno.jpg
Nome album:"L'aspetto inconsueto"
Luogo / Linea:Piancamuno
Data dello scatto:Luglio 2012
Caratteristiche dello scatto:Regionale per Breno
Dimensione file:347 KB
Aggiunto il:21 Lug 2012
Dimensioni:1150 x 767 pixel
Visto:939 volte
URL:http://www.trenomania.org/fotogallery/displayimage.php?pos=-104482
Preferiti:Aggiungi ai preferiti
Stuart  [21 Lug 2012, 10.43]
Bella lì, MR. BENF, ahahahaha!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
marco75rm  [21 Lug 2012, 12.49]
Come già ti ho detto la tua stupidità non ha limiti, la foto non sta nel cestino perchè ha qualche difetto ma semplicemente perchè l' hai messa sotto falso nome, purtroppo pensavi di poter prendere per i fondelli a noi ma non ti sei accorto che ti stai prendendo in giro da solo
E 402  [21 Lug 2012, 20.25]
Stralcio del regolamento:

NOTA:
TRENOMANIA come noto, non è un sito a scopo di lucro, pertanto la pubblicazione delle foto in galleria, da parte dei rispettivi autori, avviene in forma chiaramente gratuita e spontanea. L’eventuale richiesta di cancellazione del proprio account, sarà eseguita dagli amministratori senza indugio, in ogni caso, le fotografie e i commenti apposti durante il periodo di frequenza della galleria NON SARANNO IN NESSUN CASO RIMOSSI. Qualora l’utente che ha deciso la cancellazione del proprio account lo richiedesse, sarà possibile rendere anonime le foto e i commenti, per tale cosa si prega di farne specifica menzione nella richiesta di cancellazione


TUTTE le foto vecchie sono attualmente al vaglio degli ADMIN, dove avviene la rinominazione del Nome File e l'aggiunta delle nuove keywords. Qualcuna verrà cancellata se non idonea al regolamento stesso.
Giusto per preservare il lavoro svolto e il tempo dedicato
DeCampo94  [22 Lug 2012, 10.48]
lasciali perdere lorenzo, non riuscirai mai a ragionare con chi ne sa sempre una pagina più del libro! metti le tue bellissime foto su flickr che c'è gente molto più APERTA, RAGIONEVOLE e MENO COMPETITIVA, sembra che ci perda qualcuno se la foto è storta di 1mm :-?
Destroyer 22.4  [22 Lug 2012, 11.01]
Cito quando detto da Marco:
la foto non sta nel cestino perchè ha qualche difetto ma semplicemente perchè l' hai messa sotto due nomi diversi con lo stesso IP a scopo di manipolare il commento a favore tuo, inganadosi altri utenti della galleria
E 402  [22 Lug 2012, 11.01]
non si parla di foto storte ma di 2 account con lo stesso IP. della stessa persona che si dà ragione facendosi passare per un' altra...... ma si ci sta.
IN ITALIA nega, nega sempre anche all'evidenza
DeCampo94  [22 Lug 2012, 11.04]
ricordo che stiamo parlando della banda degli onesti
E 402  [22 Lug 2012, 11.13]
prima documentati sulla storia, poi parla agisci.
DeCampo94  [22 Lug 2012, 11.34]
sotto falso nome? perchè E 402 è un nome?
sammarco1  [22 Lug 2012, 11.51]
No e un nickname, a scelta del utente che ogni utente si può usare ad identificarsi... Non significa mica che bisogno creare due accounts a scopo di manipolare commenti ....
DeCampo94  [22 Lug 2012, 12.12]
manipolare... sembra che abbia attuato un complotto per uccidere qualcuno
marco75rm  [22 Lug 2012, 13.00]
Davide puoi difenderlo o no a me non interessa sei libero di fare quello che per te è piu giusto ma permettimi di darti un consiglio, documentati sui fatti accaduti e poi esprimi il tuo parere anche perchè personalmente rimango allibito al fatto che una persona debba rispondersi da solo per darsi ragione ma il fatto è un altro Davide, tu non sei un utente da tanti anni e quindi non puoi sapere certe cose ma un po di anni fa ( forse 2007 non ricordo con precisione ) Lorenzo ne fece un altra, non era certo come questa ma lo scopo si. Poi Davide vorrei dirti ancora un altra cosa, questa è stata un azione per volersi prendere gioco sia dei gestori della galleria e sia degli utenti che la frequentano TE COMPRESO. Poi qui nessuno ha messo in dubbio la qualità della foto e di tutte le altre foto dell' utente quindi non vedo perchè tu debba fare dei commenti sterili. Vengo ad un altro punto, Su questa foto è stato scritto che non è stata fatta in sicurezza, bene, tralasciando regolamenti o leggi, si vede palesemente che la foto è stata fatta con un abbondante zoommata di conseguenza dalla foto non si puo dedurre la posizione effettiva del fotografo che poteva stare abbondandemente dietro la linea gialla
Gestori della galleria fotografica:
Ernesto Imperato - Ernesto
ernesto@trenomania.it
Manuel Paa - Destroyer 22.4
Manuel@trenomania.it
Ferdinando Ferrari - E 402
ferdinando@trenomania.it
Marco Sebastiani - Marco75rm
marco@trenomania.it
Daniele Neroni - E464
daniele@trenomania.it

Copyright
Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128
Le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.
La riproduzione, la comunicazione al pubblico, la messa a disposizione del pubblico, il noleggio e il prestito, la pubblica esecuzione e la diffusione senza l'autorizzazione del titolare dei diritti è vietata. Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 633/1941.